5+1 trucchi speciali con l’aceto di vino

Uno dei disinfettanti e detergenti naturali più utili ed efficaci è senza dubbio  l’aceto di vino  . Ingrediente sempre presente nelle case delle nostre nonne, l’aceto di vino viene oggi utilizzato soprattutto in cucina e la maggior parte di noi non immagina nemmeno quanto possa essere utile in altri ambiti.

Di seguito vi suggeriamo  5 trucchi (+1) per utilizzare l’aceto di vino bianco  in innumerevoli situazioni diverse. Vedrete come questo semplice ingrediente naturale diventerà un vero alleato per tante faccende domestiche.

Aceto per pulire gli oggetti.

La composizione chimica dell’aceto conferisce a questo prodotto le sue meravigliose proprietà disinfettanti, motivo per cui è così utile come prodotto per la pulizia.

In particolare, l’aceto può rivelarsi molto efficace per pulire gli oggetti metallici, rimuovere la ruggine e ripristinarne la lucentezza iniziale. Se diluito con acqua può essere utilizzato anche per la pulizia del legno naturale, come porte o alcuni pavimenti.

Inoltre, l’aceto caldo può pulire efficacemente i vetri (come specchi o bicchieri) e disinfettare spugne e taglieri.

Lava i vestiti con l’aceto

L’aceto è l’alleato naturale per eccellenza quando si tratta di lavare i panni. Basta aggiungere mezzo bicchiere di aceto al posto dell’ammorbidente per disinfettare i vestiti, lavarli bene e donare loro un profumo molto gradevole.

L’aceto ha proprietà ammorbidenti e aiuta a mantenere brillanti i colori dei nostri vestiti. Per quanto riguarda la “puzza” di aceto, non preoccupatevi, i vostri vestiti avranno un ottimo profumo una volta terminato il lavaggio.

Proteggi le tue unghie con l’aceto

L’aceto può aiutare a proteggere le unghie, prevenendo macchie ingiallite e funghi. Basta immergere le dita nell’aceto per circa 15 minuti.

Puoi anche applicare una miscela di tre cucchiai di aceto con un cucchiaio di olio d’oliva sulle unghie e lasciarla agire per circa 30 minuti. Oltre a disinfettare e idratare le unghie, questa miscela fungerà da base per lo smalto.

Repellente per insetti

L’aceto è un ottimo repellente naturale per insetti come zanzare e mosche. Se applicato direttamente sul terreno aiuterà anche a tenere lontane le formiche, che ne detestano il forte odore.

Sturare lo scarico con aceto

L’aceto può essere utilizzato anche per sturare gli scarichi del lavandino o della doccia. Invece di utilizzare prodotti aggressivi e tossici, potete ricorrere a questo rimedio più naturale.

Versate nello scarico 150 grammi di bicarbonato e poi un bicchiere colmo di aceto. Si formerà una reazione chimica che causerà bolle o schiuma bianca e questo sturerà il lavandino. Infine versare un po’ di acqua bollente.

lucidare i rubinetti

L’aceto è uno dei prodotti più efficaci per lucidare oggetti metallici come i rubinetti del lavandino o della doccia. Spremi il succo di un limone in un bicchiere pieno di aceto e poi usa il composto per pulire il rubinetto con uno spazzolino da denti. Infine, asciugare con un panno in microfibra.