Come propagare le rose con un bicchiere d’acqua: Fioriscono in pochi giorni.

Esistono diversi modi per propagare le rose, ma il metodo del bicchiere d’acqua è sicuramente il migliore che puoi utilizzare.

rosa
rosa

La cosa peggiore che può succedere dopo aver ricevuto un bel mazzo di rose è che i    fiori appassiscano velocemente    .

Per evitare questa delusione, c’è una soluzione:    moltiplicare le rose    ! Puoi farlo facilmente a casa prendendo un taglio di rosa dai fiori acquistati o da una pianta esistente.

Tuttavia, esistono diversi metodi per propagare i cespugli di rose    oltre le talee    , uno dei quali è molto efficace. Ma andiamo con ordine.

Oltre alle sue   ben note proprietà terapeutiche, l’aloe funge anche da ottimo fertilizzante organico e agente radicante. Immergi i ritagli di rosa nel gel di aloe per favorire una crescita sana e rapida delle radici.

Per propagare   una rosa recisa    , tagliala prima con le forbici appena sotto il fiore. Successivamente, misura cinque nodi e taglia in diagonale sotto il quinto.

Il taglio angolato migliora la capacità di radicamento della pianta rispetto al tradizionale taglio dritto.

Per estrarre   la polpa dall’aloe vera    , strappare prima una foglia dalla pianta. Quindi tagliare entrambe le estremità e tagliarle con cura a metà. Estrarre e raccogliere tutta la polpa.

Usando un frullatore a immersione, frullare la polpa fino a renderla liscia e versare in un bicchiere.

Quindi immergere    la rosa prima tagliata    nella polpa e lasciarla per cinque giorni. Quindi pianta le talee in torba di buona qualità. Non buttare via il succo rimasto, usalo come spray.

Come propagare le rose usando questi altri due metodi

Per propagare una rosa, puoi prendere una talea e unirla ad una talea di aloe vera. Dopo aver tagliato la parte superiore e inferiore, inserisci il taglio della rosa direttamente nel taglio dell’aloe vera.

moltiplicare le rose

Successivamente, prendiamo una pentola e realizziamo uno strato di argilla espansa e terriccio.

Introduciamo il taglio e lo ricopriamo    con altra terra    finché non sarà visibile solo la parte superiore del taglio di aloe.

L’aloe agisce come un serbatoio, impedendo al terreno di assorbire   troppo liquido dal    gel che circonda il taglio.

Questo stimola la formazione delle radici della rosa. I nuovi germogli dovrebbero apparire entro poche settimane.

Per idratare il taglio possiamo utilizzare uno   spruzzatore riempito d’acqua.

Per propagare la pianta da talea, tagliare prima a metà una bottiglia di plastica e praticare dei piccoli fori sul fondo   con un perforatore.

Successivamente, mescola argilla espansa e torba di alta qualità e riempi la bottiglia a metà. Dopo aver annaffiato abbondantemente, lasciate scolare leggermente il composto.

Effettuare una talea con almeno    3 o 4 gemme    ed eliminare la maggior parte delle foglie con delle cesoie da potatura. Pianta la talea nel terreno e coprila con l’altra metà della bottiglia per mantenere la zona umida finché non attecchisce.

Per garantire una buona crescita, il terreno deve    avere un livello di umidità    che non sia né troppo bagnato né troppo secco.

ricco roseto

Evita la luce solare diretta e opta per uno   spazio esterno fresco e ombreggiato.

Il terzo e migliore metodo.

Il    terzo e ultimo metodo    per propagare le rose è pulire un ramo e metterlo in una bottiglia riempita per metà d’acqua.

Per profumare si consiglia di aggiungere all’acqua qualche goccia di olio essenziale. Dopo una settimana    il ramo comincia a germogliare    .