Come pulire vetri e specchi e farli brillare senza lasciare aloni

Avrai notato in più di un’occasione che, una volta finito di  lavare le finestre o gli specchi di casa  , non sono così puliti come ti aspettavi. Magari a causa di piccole macchie o vere e proprie macchie che, tra l’altro, sono anche difficili da togliere.

Se non vi convince l’utilizzo di prodotti industriali per la pulizia dei vetri, o se magari volete evitare l’uso di prodotti chimici, sarete felici di sapere che è possibile preparare un detergente per vetri con ingredienti esclusivamente naturali, ottenendo simili o risultati ancora migliori   . risultati.

Di seguito vi suggeriamo alcuni rimedi naturali per risolvere una volta per tutte  il problema del vetro opaco e delle macchie sugli specchi  .

detergente per vetri fatto in casa

Mescolate bene 30 ml di aceto di mele e il succo di un limone, poi usate un colino e versate la soluzione su un panno in microfibra e usatelo per pulire il vetro o lo specchio.

Infine tamponare con carta di giornale per eliminare eventuali residui e verificare che non vi siano aloni.

detergente per vetri da cucina

Il vetro trovato in cucina è più soggetto all’accumulo di grasso e residui di cibo, quindi è necessario preparare un detergente speciale.

Versare in una bottiglia spray 250 ml di acqua, 60 ml di aceto bianco e 3 gocce di detersivo liquido per i piatti. Agitare bene per integrare gli ingredienti.

Spruzzare la soluzione sui vetri e utilizzare una spugna per rimuovere grasso e macchie. Potrebbe essere necessario insistere sulle macchie più difficili.

Infine sciacquate la spugna e asciugatela bene con della carta di giornale, che aiuterà a rendere il vetro ancora più luminoso.

Ora che sai come preparare due rimedi per pulire i vetri senza lasciare aloni, prova a prepararli entrambi e scegli quello più adatto a te.