Ecco come sbarazzarti degli insetti nascosti nel tuo letto

Ci sono molti angoli in una casa dove tutti i tipi di piccole creature possono nascondersi o addirittura riprodursi. Ma probabilmente molti non dovrebbero aspettarsi che il letto rappresenti anche un ambiente favorevole alla proliferazione di questi insetti indesiderati, invece è proprio così.

Insetti che possono diventare rapidamente problematici

Le cimici sono piccole creature che possono convivere con noi senza che noi ci accorgiamo della loro presenza, sono ovviamente dannose e possono chiaramente infestare un ambiente se trovano un luogo perfetto per il loro insediamento e riproduzione.

Ma come fai a sapere se sei infestato? Esistono infatti segnali della presenza di questi insetti a cui dovresti prestare attenzione, anche se non hai ancora visto cimici vive in casa tua:

  • Macchie color ruggine su materassi o lenzuola. Sono causati dallo schiacciamento delle cimici dei letti.
  • Macchie della dimensione e della forma di un piccolo punto nero, sono escrementi di cimici dei letti.
  • Uova, gusci e pelli di colore giallo pallido lasciati dalle ninfe durante la crescita.

Cosa sapere sulle cimici dei letti

  • Sono lunghe circa 5,08 mm, prive di ali, sembrano zecche ma sono di forma ovale e di colore ruggine.
  • Possono succhiare fino a 6 volte il loro peso e nutrirsi di sangue umano tanto quanto di sangue animale.
  • I segni delle loro punture vengono spesso confusi con quelli delle zanzare.
  • Sono attivi solo di notte.
  • Contrariamente a quanto tendiamo a credere, non vivono solo in luoghi sporchi, ma possono anche vivere in una casa pulita.
  • Sono resistenti e sono in grado di prosperare e riprodursi rapidamente in una varietà di condizioni.
  • Possono rimanere in vita per diversi mesi senza nutrirsi.

I passaggi da seguire per sbarazzarsene una volta per tutte

  1. Non esitate a ispezionare tutto

Tieni presente che il modo migliore per fermare la presenza di queste creature indesiderate è sapere dove si nascondono. Quindi munitevi di uno specchio e di una torcia elettrica prima di partire alla caccia di persone indesiderate.

  1. Rimuovere manualmente quelli visibili

Cacciateli da eventuali cavità e fessure che potrebbero esserci, anche con oggetti come una mappa, ad esempio. Puoi anche schiacciarli in un fazzoletto di carta, aspirarli o intrappolarli con del nastro adesivo. Quindi potete procedere come volete, basta evitare gli insetticidi.

  1. Lava la biancheria da letto

Lavate tutto ciò che riguarda il letto che può essere lavato, fatelo a caldo perché le cimici dei letti e le loro uova non resistono alle alte temperature.

  1. Anche il congelamento è una soluzione

Poiché alcuni capi non possono essere lavati, devono essere messi in sacchetti e conservati nel congelatore. È noto che le temperature estreme spazzano via le cimici.

  1. Aspira tutto ciò che puoi aspirare

Prendi di mira assolutamente ogni parte della tua zona notte e dei suoi dintorni. Fallo ogni giorno finché le cimici non scompaiono. Abbiate inoltre cura di chiudere bene il sacchetto contenente gli insetti risucchiati e di gettarlo subito fuori casa.

  1. Oli essenziali

Tieni presente che alcuni oli essenziali come l’olio di cedro, l’olio dell’albero del tè o l’olio di arancia sono assolutamente dannosi per queste creature. Non esitate a mescolarlo con acqua e spruzzare con uno spray tutti i punti in cui potrebbero ripararli.

  1. Terra di diatomee

È un insetticida naturale e molto potente al quale le cimici non resistono affatto. Cospargere le strutture del letto, i materassi e anche il tappeto, se necessario. Se necessario, rimuovere l’eccesso con un aspirapolvere.

  1. Metti fine al caos

Più ci sarà disordine, più potenziali nascondigli avranno le cimici dei letti in cui potranno trascorrere giornate serene. Quindi assicurati che l’ambiente del tuo letto sia privo di disordine.

  1. La prevenzione è essenziale

Per limitare il rischio di infestazioni, non esitate a optare per un letto impermeabile appositamente progettato per non attirare acari, cimici, pulci, ecc.

Usa il calafataggio per colmare eventuali lacune che possono esistere nei letti o nelle strutture del letto.

Puoi anche posizionare delle trappole per cimici sotto i piedi del letto: è semplice ed economico, inoltre aiuta a rilevare qualsiasi potenziale presenza di cimici e prevenire qualsiasi invasione.