Ecco perché sul balcone sono appese tante bottiglie d’acqua: il motivo inaspettato

Sapevi che per qualche motivo molte bottiglie d’acqua si attaccano al balcone? Scopriamo il perché di questo gesto, non ti aspetteresti il ​​motivo!  Molto diffuso è l’uso delle borracce, le potete trovare in vari luoghi, davanti alle porte di casa, nei giardini e anche attaccate al balcone. Chi le utilizza davanti alla porta di casa lo fa per evitare che cani e gatti urinano davanti casa, mentre vengono utilizzate nei giardini per evitare di danneggiare colture e piante.

Perché gli animali hanno paura dell’acqua in bottiglia? A spaventarli è semplicemente il    riflesso della loro immagine nell’acqua,    un effetto che    incute loro paura e li fa fuggire    . Ma perché tanti usano le bottiglie d’acqua e le legano al balcone? Probabilmente non lo sapevi fino ad ora, ma questo utilizzo ha uno scopo ben preciso. Scopriamo di seguito perché posizionare le bottiglie d’acqua sul balcone!

La tendenza della bottiglia è legata al balcone

Da qualche tempo è di moda   posizionare le bottiglie d’acqua sul balcone. È vero, questa tendenza sembra andare avanti da tempo, e non è raro vedere sul balcone un mucchio di bottiglie, addirittura accostate come se fossero decorazioni.

Le bottiglie piene d’acqua    vengono solitamente posizionate orizzontalmente sulla ringhiera del balcone    e, grazie alla loro trasparenza, hanno un effetto decorativo. Ma a parte questo, qual è il motivo per cui così tante persone hanno iniziato a mettere le bottiglie d’acqua piene sul balcone?

Acqua in bottiglia sul balcone.
 

Il motivo è molto semplice,    l’obiettivo di questa pratica è spaventare gli uccelli    ,    ma soprattutto i piccioni. Sono proprio questi uccelli che danno fastidio perché lasciano i loro escrementi sul balcone e lo sporcano costantemente.

Il fastidio dei piccioni sul balcone.

Trovare continuamente    escrementi di piccione sul balcone è una vera seccatura. Purtroppo, quando vengono diretti sui balconi, tornano a lanciare escrementi, costringendo le persone a rimuovere tutti i rifiuti, anche se con difficoltà.

Spesso, infatti, si attaccano alla superficie e bisogna faticare molto per rimuovere gli escrementi. Inoltre la puzza è insopportabile e quindi    si utilizzano vari metodi per evitare che ricompaia    . Esistono diversi rimedi naturali per evitare che i piccioni ritornino sui balconi, ma non sempre sono efficaci.

Invece, il metodo della bottiglia piena d’acqua sembra davvero funzionare, motivo per cui così tante persone lo provano.

Facile da implementare e gratuito,    offre davvero un’ottima soluzione    per chiunque voglia combattere il problema dei piccioni sul balcone. Vediamo come fare e come disporre le bottiglie in modo che rimangano immobili e non cadano al primo colpo di vento.

Le bottiglie tengono lontani i piccioni

Le bottiglie poste sul balcone hanno    un effetto deterrente   sui piccioni. Questi uccelli sono spaventati dal    riflesso del sole sulle bottiglie    che, combinato con acqua, luce e plastica, li spaventa letteralmente.

Acqua in bottiglia sul balcone.
 Si tratta quindi di una soluzione particolarmente efficace per tenere lontani i piccioni fastidiosi da casa, ed   anche economica    perché non comporta alcun costo. Infatti, puoi riutilizzare le bottiglie d’acqua che acquisti per bere    e riempirle con l’acqua del rubinetto    , ti basterà posizionarle accanto alle piante.

Per evitare che cadano nel vento,    prendi una corda e lega la bottiglia al balcone    per evitare che cada a terra. Dopo aver posizionato la/e bottiglia/e, a seconda di quante ne vorrai mettere,    i piccioni non torneranno più sul tuo balcone    e lo troverai sempre perfettamente pulito!

In più, ritroverete le vostre piante in perfette condizioni e non verranno danneggiate dalle incursioni dei piccioni!