L’aroma di questa pianta migliora la memoria del 95%

Si tratta di una pianta aromatica molto utilizzata in cucina, che possiede proprietà terapeutiche molto potenti ed è utilizzata da millenni nella medicina tradizionale. Già nel XVII secolo venivano descritti  i benefici della salvia  sulla salute del cervello e i suoi effetti sulla memoria .

Alcuni studi recenti hanno confermato queste teorie:  la salvia migliora la memoria  . In particolare, uno studio finanziato da Oxford Natural Products è stato pubblicato anche su una delle riviste più riconosciute del settore.

Lo studio ha dimostrato che gli adulti che consumano frequentemente olio di salvia hanno  una memoria  migliore , confermando antiche credenze.

L’estratto di salvia  può aumentare le capacità cognitive poiché contiene un inibitore di un enzima responsabile di catalizzare l’idrolisi del neurotrasmettitore acetilcolina. Bassi livelli di acetilcolina sono associati a problemi di memoria.

Altri studi sono in corso per verificare l’efficacia della salvia nel trattamento di patologie come la demenza e l’Alzheimer.