Lavori di riqualificazione energetica: quali aiuti finanziari? Perché ?

Isolamento sottotetto a 1 euro, assegno energetico, mutuo a tasso 0, Iva al 5,5%, riduzione delle tasse, come orientarsi tra tutti questi aiuti finanziari per lavori di riqualificazione energetica? Abbiamo analizzato le informazioni ufficiali trovate sul sito del Portail de l’Economie per offrire l’elenco più completo possibile. Ma innanzitutto, perché il governo incoraggia proprietari e inquilini a svolgere questo lavoro?

Almeno cinque buoni motivi per intraprendere interventi di efficienza energetica
Quali sono i motivi che spingono proprietari di case, locatori e inquilini a isolare o riscaldare meglio le proprie case?

Maggiore comfort abitativo e aria meno inquinata
Un buon isolamento di pavimenti, pareti e solai permette di mantenere più efficacemente all’interno dell’abitazione il calore in inverno, o il fresco in estate, ecco perché si parla di efficienza energetica. È qui che entra in gioco il DPE, la diagnosi della prestazione energetica, di un’abitazione: in genere, quanto peggiore è (D, E, F, G, ecc.), tanto più cara sarà la bolletta!

Inoltre anche gli impianti di riscaldamento ed elettrici possono influenzare il comfort abitativo. Alcuni sono meno efficienti e consumano più energia di altri, come i radiatori elettrici, ancora molto diffusi nelle case più vecchie. I sistemi più recenti che utilizzano l’energia geotermica o solare distribuiscono meglio il calore e hanno un minore impatto di carbonio.

Isolamento termico della casa
Crediti: Vouni17 – Wikimedia – Legenda: apporti e perdite di calore in estate e inverno in caso di scarso isolamento termico.
Secondo l’Osservatorio nazionale sulla povertà energetica (ONPE), nel 2013 erano 5,6 milioni le famiglie che si trovavano in una situazione di povertà energetica. Una percentuale che rappresenta il 20,4% delle famiglie francesi, ovvero 12 milioni di persone. (Fonte: Rapporto 2018 sulla situazione degli alloggi precari in Francia preparato dalla Fondazione Abbé Pierre)

Risparmio energetico che si traduce in risparmio economico
Probabilmente già lo sai, ma rivendere l’energia è possibile